Pianca Giuseppe Antonio (Agnona, Vercelli 1703 - notizie fino al 1762)

Soggetto
Scena di battaglia
Tecnica
Olio su tavola
Misure
105 x 130 cm
Anno
1751 post
Scuola
Lombarda
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Novara
Inventario
BPN-95 11
Notizie storico-critiche
La tecnica a pennellate rapide e libere da vincoli, il cui impiego trova ragione nella funzione dell'opera, una soprapporta, rappresenta uno tra i risultati piu` alti dell'arte di Giuseppe Antonio Pianca, pittore valsesiano formatosi nel capoluogo lombardo nei decenni iniziali del Settecento. Benche` compulsandone il catalogo non sia possibile rintracciare esercitazioni altrettanto sciolte, la cifra stilistica e` inconfondibile, e convalida l'attribuzione formulata su suggerimento di Noemi Gabrielli in occasione della mostra di Varallo Sesia del 1962. La cronologia dei monocromi e delle vedute marine di fantasia della limitrofa anticamera non va oltre il sesto decennio de...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)