Pianca Giuseppe Antonio (Agnona, Vercelli 1703 - notizie fino al 1762)

Soggetto
Soggiogamento di una regina e sacrificio
Tecnica
Olio su tavola
Misure
164 x 130 cm
Anno
1751 post
Scuola
Lombarda
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Novara
Inventario
BPN-95 06
Notizie storico-critiche
Originari del vercellese, i Bellini acquistarono nel 1751 il palazzo sito nel centro di Novara con l'intenzione di farne la dimora sontuosa della famiglia; non dovette tardare, pertanto, l'inizio dei lavori di abbellimento del piano nobile, che videro forse impegnato anche l'architetto Benedetto Alfieri (Debiaggi 1965, p. 11). L'esecuzione dei cicli di soprapporte e soprafinestre dell'anticamera e della galleria, ampi saloni di rappresentanza, fu affidata a Giuseppe Antonio Pianca, pittore riscoperto in occasione della mostra di Varallo Sesia del 1962. Spetta a Noemi Gabrielli il merito dell'identificazione nel valsesiano dell'autore dei monocromi e delle marine. L'immagi...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)