Pianca Giuseppe Antonio (Agnona, Vercelli 1703 - notizie fino al 1762)

Soggetto
Fondazione di una citta`
Tecnica
Olio su tavola
Misure
105 x 130 cm
Anno
1751 post
Scuola
Lombarda
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Novara
Inventario
BPN-95 02
Notizie storico-critiche
Dopo le guerre e le offerte propiziatorie, per l'anonimo glorioso eroe del ciclo di soprapporte e soprafinestre dipinte da Giuseppe Antonio Pianca e` giunto il momento di portare pace e prosperita` attraverso la fondazione di una nuova, grande citta`, capitale dei territori conquistati. Il progetto deve rispondere alle esigenze politiche, militari, simboliche del principe: ovunque, come in un enorme cantiere, si scorgono impalcature lignee, ferve il desiderio di completare in breve volgere l'impresa. Oltre la possente cinta muraria, fin da subito presidiata da militi armati di lancia, le costruzioni civili si innalzano rapidamente, la torre trapassata da bifore e` giunta ...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)