Canaletto
Canal Giovanni Antonio (Venezia 1697 - 1768), copia da

Soggetto
Trasporto del doge in pozzetto
Tecnica
Olio su tela
Misure
88 x 127 cm
Epoca
Fine del XVIII - prima meta` del XIX secolo
Scuola
Veneta
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Novara
Inventario
BPN-10
Notizie storico-critiche
Il dipinto e` tratto da una delle acquaforti che compongono la raccolta di dodici incisioni denominate Feste Ducali che Giovanni Battista Brustolon incise sui disegni che Canaletto dedico` alle cerimonie svolte nel 1763 per l'incoronamento a doge di Alvise IV Mocenigo. Edita per la prima volta nel 1766, l'opera ha goduto di uno straordinario successo rinnovato dalle numerose riedizioni che contribuirono alla diffusione dell'immagine di Venezia e dei modelli canalettiani, divenuti fin da subito facile fonte d'ispirazione per tutti i pittori che si cimentarono nel genere della veduta. Tra questi va ricordato Francesco Guardi che svolse, a partire dal 1770, un'opera di deriv...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)