Anonimo

Soggetto
Albero genealogico della famiglia Carandini
Tecnica
Olio su tela
Misure
147 x 108,3 cm
Epoca
XVII secolo
Scuola
Emiliana
Raccolte di provenienza
Banco S. Geminiano e S. Prospero
Inventario
BSG-3217
Notizie storico-critiche
L'albero genealogico dei Carandini comincia da una pietra squadrata e incisa, sulla quale sta seduta una figura maschile in tunica e corazza, come un guerriero romano, che abbraccia con la mano sinistra il tronco. Sul fondo a sinistra, il profilo di un borgo dalle torri rosse, il colore tipico di Modena; sulla destra, un altro borgo con un edificio con una torre complessa, probabilmente la Cattedrale di Reggio Emilia, l'altro centro del Ducato Estense. La pietra da` il nome del guerriero fondatore, Cristofano Risi, e la data 1304. La scritta riporta anche un "Alias Carandino", che pero` certamente non fu un soprannome o un cognome mai portato da Cristofano Risi o Arisi. Q...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)