Amigoni Jacopo (Venezia? 1682? - Madrid 1752)

Soggetto
Cleopatra
Tecnica
Olio su tela
Misure
95,5 x 111,5 cm
Epoca
Prima meta` del XVIII secolo
Scuola
Veneziana
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Novara
Inventario
BPN-33
Notizie storico-critiche
Il dipinto, reso noto da Egidio Martini nel 1982, quando si trovava in una collezione privata di Bergamo, e` stato ricondotto alla mano di Jacopo Amigoni, paternita` riconfermata in tempi recentissimi in occasione della mostra sulle collezioni d'arte bancarie allestita in Lussemburgo. L'attribuzione si fonda esclusivamente sul dato stilistico, dal momento che la stesura pittorica a morbidi impasti, la delicata eleganza cui e` improntato il quadro, la posa aggraziata e il garbo della protagonista, cosi` come l'intonazione psicologica, e, per cosi` dire, la "temperatura" sentimentale, sono tutti elementi che si ritrovano nelle opere sicure di Amigoni. Dell'intera vicenda di...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)
Esposizioni
"Tra sacro e profano. Capolavori del XVII secolo nelle raccolte delle banche italiane", Lussemburgo, Muse`e national d'histoire et d'art, 3 febbraio-17 maggio 2009.