Zanardi Nevio (Genova 1938)

Soggetto
Da "Fiori musicali" di G. Frescobaldi
Tecnica
Olio su tela
Misure
100 x 70 cm
Anno
2002
Scuola
Italiana
Raccolte di provenienza
Opera di provenienza ex 03424 - Banco di Chiavari e della Riviera Ligure
Inventario
BPL-1590
Notizie storico-critiche
Quando il musicista Nevio Zanardi suona coi pennelli i "Fiori musicali" di Gerolamo Frescobaldi la tela diventa blu, con un moto prevalente dal chiaro allo scuro tra la periferia e il centro del quadro. Questi brani liturgici per organo del 1635 diventano un'astrazione cromatica e la macchia buia al centro sembra un buco nero per inghiottire i concetti di musica sacra e di musica barocca. Si lascia all'osservatore soltanto l'emozione pura del colore provocata da Frescobaldi. Solo il titolo dell'opera consente di immaginare il percorso creativo e di attribuirgli un significato. Senza il titolo, il pubblico vede un esempio di ricerca informale, che ha avuto il suo sviluppo ...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)