Paresce Rene` (Carouge, Ginevra 1886 - Parigi 1937)

Soggetto
Autoritratto
Tecnica
Olio su tela
Misure
65,4 x 54 cm
Anno
1917
Scuola
Italiana
Raccolte di provenienza
Banca Italease
Inventario
IT-0173
Notizie storico-critiche
Nel 1917 Renato Paresce lavora a Londra come giornalista. Alle spalle l'esperienza culturale e cosmopolita di Parigi, lo scoppio della guerra (che egli aveva accolto con entusiasmo) e la conoscenza di avanguardie artistiche al vertice della creativita`. Di fronte a se` l'insicurezza del futuro, travagliata dalla consapevolezza che il conflitto bellico era diventato crudele e incerto, e che l'arte poteva recepire e raccontare quella sofferenza oppure diventare una via di fuga. Il suo percorso artistico eclettico attendeva di trovare ancora uno sbocco personale, di prendere una strada, di assumere delle decisioni. L'autoritratto racconta l'angoscia del momento tra certezze ...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)
Esposizioni
"Rene` Paresce - Un italiano a Parigi. Opere dalla collezione del Banco Popolare", Bergamo, Palazzo del Credito Bergamasco, 8 Maggio 2014 - 30 Maggio 2014;
"Les Italiens de Paris. De Chirico e gli altri a Parigi nel 1930", Brescia, Palazzo Martinengo, 18 luglio-22 novembre 1998;
"Rene` Paresce 1886-1937", Vicenza, LAMeC, Basilica Palladiana, 28 maggio-20 agosto 2000;
"Rene` Paresce e Les Italiens de Paris", Marsala, Convento del Carmine, 10 luglio-17 ottobre 2004