Calvaert Denys (Anversa 1540 circa - Bologna 1619)

Soggetto
Allegoria della Pace
Tecnica
Olio su tela
Misure
154,5 x 102,7 cm
Anno
1593 - 1598
Scuola
Fiamminga
Raccolte di provenienza
Banco S. Geminiano e S. Prospero
Inventario
BSG-512
Notizie storico-critiche
La figura femminile vestita di pesante broccato rosso e giallo, con un pettorale ingioiellato all'antica e tasselli sulle maniche, e con capelli raccolti entro un velo morello, guarda con aria ispirata verso un putto nudo, in atto di incoronarla con un serto di olivo, che entra nell'ambiente buio in cui ella si trova da una finestra aperta su un cielo dorato come di tramonto. Il genio tiene nella sinistra uno scettro incoronato da una corona regale, ornata da gigli. Nella destra la donna tiene un ramoscello di olivo; nella sinistra una fiaccola con cui da` fuoco a un cumulo di armi di foggia classicheggiante, tra le quali si distinguono l'asta di una bandiera, un pettoral...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)
Esposizioni
"Da Correggio a Crespi. Pittura dal '500 al '700 in Emilia e in Romagna", Praga, Galleria Nazionale, Palazzo Sternberk, 1991;
"Tesori dell'Arte Italiana", Santiago del Cile, Museo de Bellas Artes (8 ottobre-1 novembre 1992); Buenos Aires, Museo de Bellas Artes (19 novembre-13 dicembre 1992); Concepcio`n, Casa del Arte del Universitad (gennaio 1993); Caracas, Museo de Bellas Artes (13 febbraio-13 marzo 1993)
"Tesori d'Arte delle Banche Emiliane" (notizia archivio Bsg).