Tavella Aldo (Verona 1909 - 2004)

Soggetto
Elemento marino
Tecnica
Olio ed encausto su tavola
Misure
60 x 80 cm
Anno
1971 circa
Scuola
Italiana
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Verona
Inventario
BPVN-340
Notizie storico-critiche
Dalla fine degli anni sessanta, Aldo Tavella sperimenta una nuova figurazione delle realta` di natura. Accantonata, momentaneamente, la riproduzione naturalistica del soggetto, l'artista scopre un approccio all'oggetto mediato dal ricordo, dalla fantasia, dall'immaginazione che ne trasfigurano le fattezze esterne. Cosi`, in questo Elemento marino Tavella lascia riconoscere solo alcuni oggetti (le conchiglie, le ali dei gabbiani, le vele delle imbarcazioni, e forse l'occhio di un pesce) che aiutano a intuire l'ambiente in cui si situa la raffigurazione, ma poi trasfigura gli altri elementi fino a renderli irriconoscibili, almeno a un primo sguardo. Lo sviluppo in diagonale...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)
Esposizioni
"Mostra personale", Verona, Galleria Novelli, 1971.