Seiter Daniel (Vienna 1647 - Torino 1705)

Soggetto
Il giudizio di Mida
Tecnica
Olio su tela
Misure
268 x 218 cm
Anno
1685 - 1689 circa
Scuola
Romana
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Novara
Inventario
BPN-2029
Notizie storico-critiche
Concepito in pendant con l'Apollo e Marsia (BPN-2030), con cui condivide dimensioni e stile, la tela rappresenta la leggenda di Mida, re della Frigia, il quale, chiamato ad arbitrare una gara di musica tra Apollo e Pan, assegno` a quest'ultimo la vittoria, facendo cosi` infuriare Apollo che gli fece crescere le orecchie d'asino. Il dipinto ci presenta il momento del giudizio: Mida incoronato, al centro, fa porre la corona d'alloro sul capo del satiro, mentre sulla destra sta Apollo. E` chiara l'affinita` tematica della coppia di dipinti, entrambi incentrati sul tema di Apollo in gara con due fauni, che forse appartenevano a un piu` ampio progetto decorativo e iconografico...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)