Albricci Enrico (Vilminore, Bergamo 1714 - Bergamo 1775)

Soggetto
Arrivo del grifone
Tecnica
Olio su tela
Misure
90 x 122,8 cm
Anno
1765 - 1770
Scuola
Lombarda
Raccolte di provenienza
Credito Bergamasco
Inventario
CB-00049 01
Notizie storico-critiche
Enrico Albricci nasce a Vilminore in Val di Sclave nel 1714. La sua vita e` ampiamente documentata dalle carte d'archivio e soprattutto dall'opera del suo biografo Francesco Maria Tassi. Fu allievo di Ferdinando del Cairo per tre anni a Brescia (1730-1733). La citta` di Brescia sara` anche il luogo principale legato alla sua produzione pittorica. Con l'inizio degli anni Sessanta Albricci, dopo aver incontrato la pittura di Bocchi, diventa richiestissimo pittore di bambocciate per la committenza nobile e alto borghese bergamasca. L'opera, inizialmente attribuita al Bocchi, e`, assieme al suo pendant (CB-00048 01), una delle meglio riuscite e allegre tele dell'artista nella...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)
Esposizioni
"Settecento Lombardo", Milano, 1991;
"Dalla Banca al Museo. La collezione d'arte del Credito Bergamasco", Bergamo, Accademia Carrara, 1996;
"I piaceri della vita di campagna nell'arte dal XVI al XVIII secolo", Milano, 2000;
"Il gran teatro del Mondo. L'anima e il volto del Settecento, Milano, 2003;
"Collezione Creberg, da Romanino a Ceruti", Romano di Lombardia (Bergamo), Museo d'Arte e Cultura Sacra, 10 maggio-5 ottobre 2008.