Stendardo
Bloemen Pieter van (Anversa 1657 - 1720), maniera di

Soggetto
Viandanti e cavalieri sullo sfondo di rovine
Tecnica
Olio su tela
Misure
126 x 155 cm
Epoca
Fine del XVII - inizio del XVIII secolo
Scuola
Fiamminga
Raccolte di provenienza
Banca Popolare di Verona
Inventario
BPVN-543
Notizie storico-critiche
Il dipinto raffigura un frammento di vita quotidiana sullo sfondo di antiche rovine. Tre uomini in abiti orientali accanto a una figura maschile seduta in atto di scrivere, un pellegrino, un cavaliere, un pastore col suo gregge, una donna che raccoglie acqua presso una fontana popolano la scena occupando la fascia del primo piano, mentre altre piccole figure si riconoscono in lontananza. Il tipo di scena e i modi pittorici paiono ricondursi alla produzione di quegli artisti fiamminghi e olandesi attivi in Italia nel corso del Seicento, particolarmente affascinati dagli scenari antichi e dalla luce mediterranea che immancabilmente vollero riproporre nelle loro opere. Qui, ...
(le schede storico-critiche saranno consultabili registrandosi nella zona login)